Loading...

I 5 migliori oli essenziali per curare raffreddore e influenza

I 5 migliori oli essenziali per curare raffreddore e influenza

PI_oli_essenziali

Gli oli essenziali sono una scelta sana e naturale per curare raffreddore e influenza senza gli effetti collaterali dei farmaci. Gli oli essenziali vengono estratti da piante, erbe e radici. Questi oli altamente concentrati contengono spesso composti antibatterici, antivirali e antimicrobici che possono aiutare a combattere i sintomi di influenza e raffreddori che colpiscono i nostri sistemi immunitari quando ci ammaliamo. Gli studi dimostrano che gli oli essenziali possono combattere alcuni dei ceppi più potenti di virus, come il virus dell’influenza, con effetti collaterali minimi o nulli – a differenza di molti farmaci da prescrizione. Vediamo meglio come usare gli oli essenziali e quali sono.

Oli essenziali: come usarli

Ogni olio prevede un funzionamento a sé, quindi assicurati di leggere le istruzioni prima di utilizzarlo. Gli oli essenziali possono essere applicati direttamente sulla pelle se diluiti con un olio vettore come jojoba, oliva o mandorla. Inizia con un rapporto del tre per cento, ovvero tre gocce di olio essenziale per un cucchiaio di olio vettore. Il petto è un ottimo punto dove applicare l’olio essenziale, e per amplificare al massimo i suoi effetti. L’altro modo è quello di sfruttare gli oli essenziali tramite un diffusore: basta aggiungerne alcune gocce nell’acqua ed inalare profondamente per 15-20 minuti fino a 3 volte al giorno. Questa è una soluzione che aiuta a trattare soprattutto naso chiuso e tosse.

L’origano. L’origano contiene un composto antiossidante chiamato Carvacrol che possiede forti proprietà antivirali e antibatteriche. Uno studio mostra che il Carvacrol può aiutare a uccidere il norovirus nel giro di poche ore.

– L’eucalipto. Tradizionalmente, l’olio essenziale di eucalipto è stato usato per aiutare a trattare i disturbi del tratto respiratorio come faringite, bronchite e sinusite. Studi moderni mostrano che questa tradizione può avere qualche merito, poiché l’eucalipto contiene un forte antimicrobico chiamato 1,8-Cineole, che può aiutare a uccidere virus come l’adenovirus e persino il virus dell’herpes.

– Tea tree. L’olio estratto dall’albero del tè contiene composti chiamati terpeni che hanno forti proprietà antivirali e antimicrobiche e sono particolarmente efficaci contro l’influenza. Gli studi dimostrano che il virus dell’influenza H1N1 può essere significativamente inibito da quest’olio, se preso nelle fasi iniziali.

– Agrumi. Gli oli estratti da agrumi come limone, arancia, lime e pompelmo non solo hanno un effetto rinvigorente, ma possono anche aiutare a fermare i virus al loro primo stadio. Contengono un altro tipo di composto terpenico simile all’olio dell’albero del tè chiamato D-limonene, che può combattere la febbre gialla e l’herpes. – Menta piperita. L’olio essenziale di menta piperita è in grado di combattere virus potenti e persino resistenti ai farmaci, come il virus herpes simplex di tipo 1 e tipo 2. Ha una capacità unica di essere assorbito attraverso la pelle, rendendolo eccellente per l’uso topico per prevenire raffreddori o influenza.

 

I 5 migliori oli essenziali per curare raffreddore e influenzaultima modifica: 2019-01-28T11:07:13+01:00da shopper2000
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment