Loading...

Alimentazione e ciclo mestruale. La dieta legata al ciclo mestruale che favorisce l’ovulazione

Alimentazione e ciclo mestruale
fertilità, cura del corpo, bellezza, ciclo mestruale, dieta, cucina, alimenti, ritenzione idrica,Secondo alcuni studi, si sta sempre di più notando che l’alimentazione influisce sul ritmo dei nostri ormoni e, di conseguenza, sull’andamento del nostro ciclo mestruale, aumentando o riducendo i gonfiori e stimolando l’ovulazione.

Quindi, a seconda del tipo di flusso mestruale che abbiamo, dovremmo stare attente al menù da seguire.

Alcuni alimenti hanno la proprietà di ridurre od aumentare il flusso: per questo, le donne che hanno un flusso abbondante dovrebbero mangiare molta carne rossa, mentre coloro che hanno un flusso scarso dovrebbero integrare la propria dieta con il pesce (che aumenta la perdita di sangue) o l’uovo in associazione ad ananas o melone (mentre l’uovo associato a kiwi o pompelmo ha proprietà riducenti).

Anche la cottura dei cibi ha la sua importanza, poichè la sua azione varia a seconda di come si cucina: fritti, bollito, vapore, piastra, etc, provocano effetti differenti a livello ormonale anche con lo stesso tipo di alimento.

Vediamo insieme quali sono i cibi da integrare o da evitare a seconda dei vari problemi legati al ciclo mestruale.

Flusso abbondante

Per rallentare e contenere la perdita di sangue, sono consigliati i formaggi, tutti i frutti di colore giallo, e tutte le sostanze che migliorano la coagulazione (agrumi, kiwi, peperoni, etc).

Inoltre, è necessario reintegrare il ferro assumendo carni rosse e verdure amare.

Da evitare i cibi che fluidificano il sangue (ananas, funghi, prezzemolo, pesce, cipolle, melone, etc).

Flusso scarso

Al contrario, quando il flusso è scarso, è necessario assumere alimenti che hanno un’azione fluidificante sul sangue (pesce, cavolfiori, sedano, ananas, melone, cipolle, aglio, asparagi, etc).

Evitare gli alimenti ricchi di vitamina C, K, e calcio.

Per favorire l’ovulazione

Per stimolare l’ovulazione, è necessario assumere una quantità maggiore di proteine e di grassi vegetali (carni rosse, uovo, pesce di mare e crostacei, patate, pomodori, etc).

Evitare i formaggi.

Mestruazioni dolorose

Se il ciclo mestruale ci fa soffrire, è d’aiuto mangiare alimenti che favoriscono il rilassamento fisico e mentale (banane, camomilla, patate, zucchine, yogurt, mandorle, kiwi, salvia, etc).

Evitare il riso e tutti i vegetali che fermentano nell’intestino.

Gonfiore e ritenzione idrica

Dopo l’ovulazione, è molto comune soffrire di gonfiore e di ritenzione idrica: per favorire la diuresi è importante bere molto e puntare sui vegetali crudi e cibi ad azione diuretica (pesce, sedano, finocchi, insalata, asparagi, carni bianche, etc).

Evitare alcol e bevande gassate e zuccherate, formaggi, salumi e dolciumi.

Alimentazione e ciclo mestruale. La dieta legata al ciclo mestruale che favorisce l’ovulazioneultima modifica: 2016-01-10T11:55:10+01:00da shopper2000
Reposta per primo quest’articolo
Loading...